Contributo regionale in conto interesse su mutui, factoring e leasing

Confidi Valle d'Aosta - per conto dell'Amministrazione regionale - eroga un contributo in conto interesse ai sensi della l.r. 21/2011.

La Regione autonoma Valle d'Aosta interviene finanziariamente attraverso una sovvenzione diretta in denaro a beneficio delle imprese aderenti ad ogni singolo Confidi regionale, calcolata ex post, abbattendo i tassi di interesse praticati dalle banche convenzionate per operazioni di:

  • investimento (spese per l'acquisto - compreso il terreno - l'ampliamento, la ristrutturazione e l'ammodernamento degli immobili, nonché le spese per l'acquisto di attrezzature, impianti, arredi e infrastrutture, comprese quelle relative al risparmio energetico e all'inquinamento; le spese per l'acquisto e l'impianto di aziende compreso l'avviamento; le spese relative alla promozione e distribuzione di prodotti aziendali, nonché le spese relative all'attività di ricerca e acquisto di brevetti) 
  • consolidamento del debito a breve termine (importo massimo € 300.000 e durata compresa tra i 19 e i 180 mesi)
  • conferimento del TFR maturando ai fondi pensione regionali
  • anticipazione su cessioni di credito commerciale (factoring)
  • locazione finanziaria (leasing)

Le agevolazioni di cui alla l.r. 21/2011 sono concesse in regime "De Minimis" ai sensi della normativa comunitaria vigente.

Allegati